evoluzione e cinghiali

Come ogni felino che si rispetti, anche io ho preso in casa con me un essere umano che svolga tutti i lavori manuali lasciandomi ad una vita di ozi come si confà ad un gatto (chiariamo: i lavori manuali sono assolutamente degradanti, noi gatti siamo talmente evoluti che li facciamo fare ai bipedi umani).
Purtroppo io sono di carattere troppo buono e ne pago le conseguenze: prima di tutto, siccome il mio umano si sentiva solo, gli ho fatto prendere una compagna (la gattoconsorte) per fargli fare coppia. Poi acconsento che lui sbrighi le faccende della gattoconsorte e di sua suocera (ovviamente questo non deve interferire con le attività che deve svolgere per me).
Amici felini, voi direte che sono troppo buono: è vero. E infatti gli umani, se non sono tenuti strettamente al guinzaglio, tendono a sbracare: prima di tutto il mio umano ha ormai un pelo sul muso abbastanza lunghetto (nonchè ingrigito, mentre prima lo aveva di un bel colorito focato). Inoltre tende a passare troppo tempo al computer. Con il risultato che da essere umano normale (homo sapiens) è passato oggi ad uno stadio evolutivo inferiore, ovvero il cinghialone (homo insapiens): barba incolta, jeans, scarpe da ginnastica e capelli leccati (non laccati, avete capito bene, ha messo il gel sul capello bagnato, facendo l’effetto leccato da una mucca). Quando è tornato a casa mi ha reso (giustamente) omaggio, però, siccome si è involuto mi ha anche pestato la coda… il traditore. Poi mi ha preparato un ricco pasto con uova, tonno, fagiolini lessi e fagioli borlotti, però lo dovrò punire per avermi pestato la coda….. tzè..sono stato troppo buono ed ecco il risultato…merita una punizione.
Potere Felino


Comments are closed.

crab